GUERRE FRANCO INDIENNE

GUERRA DI CONQUISTA
1754 -1760

 

Regno di Francia ei suoi alleati amerindi: Abenaki, Algonquin, Huron, Montagnais, Mi'kmaq, OTTAWA, Lenape, Ojibwa Shawnee, Potawatomi

  CONTRO LA GRAN BRETAGNA SOSTENUTO dagli Irochesi.

 

-french e-indian-war.jpg

 

War of Conquest è lo scontro tra i francesi e gli inglesi per il controllo del Nord America. Le ostilità iniziarono nel 1754, due anni prima dello scoppio della Guerra dei Sette Anni in Europa. Negli Stati Uniti, spesso il nome di guerra franco-indiana vari scontri sono utilizzati, che significa "la guerra contro i francesi e gli indiani" Questa guerra è iniziata nel 1754, durante gli scontri nella valle dell'Ohio, questa guerra si lotta i francesi, le loro milizie della Nuova Francia e dei loro alleati indiani da un lato e gli inglesi e le loro milizie americane e dei loro alleati irochesi dall'altro. Il più impressionante è la sede del Quebec nel 1759 Assunzione di Montreal (1760) pose fine alla guerra in America.

A quel tempo, la Francia possedeva la stragrande maggioranza del Nuovo Mondo (1745) regione esplorata, più della metà del Nord America. Aveva alcuni degli attuali Quebec (che può essere menzionato l'area della Hudson Bay Company, che non era sotto il controllo francese) su gran parte del Canada orientale. Il suo bordo sinistro a nord fino al limite del Labrador corrente, era una parabola che passa sotto la James Bay per andare intorno al lago Manitoba e il lago Winnipeg, il centro della corrente Manitoba e giù per il Golfo Messico, in seguito, più a ovest, il fiume Mississippi. Solo un confine di 100 km lungo la costa atlantica è stato escluso perché corrispondeva al territorio dei primi 13 colonie inglesi in America (chiamato da nord a sud): New Hampshire, Massachusetts, New York, Rhode Island, Connecticut , New Jersey, Pennsylvania, Virginia, Delaware, Maryland, North Carolina, South Carolina e Georgia.

I francesi erano alleati con quasi tutte le nazioni indiane del Nord America. Gli indiani erano una forza importante nella difesa della Nuova Francia. Come la milizia, erano efficaci nella guerra di agguato. Anche se ogni nazione ha i suoi riti e le tradizioni dei nativi americani, è possibile osservare una costante nelle tattiche di guerra e le strategie adottate dai nativi americani coinvolti nel conflitto.

In primo luogo, non hanno mai combattono in terreno aperto; tattiche di agguato e di camouflage sono più caratteristici di questi alleati. In realtà, l'attacco a sorpresa è il loro punto di forza. Prende brevi soldati europei utilizzati per la linea di battaglia ed è quindi molto caos. Come preparativi di guerra, con alcune variazioni da un gruppo all'altro, ci sono alcuni elementi comuni: lunghe discussioni prima della partenza, accompagnati dal tubo di guerra e danze. Sogni premonitori sono stati anche popolare per predire l'esito di una guerra o se era un pericolo per un individuo o di una nazione.

Nell'estate del 1759, a Quebec City, circa 1.800 indiani sono coinvolti nel conflitto tra gli eserciti francesi e britannici. Tra gli alleati dei francesi, che sono presenti durante l'assedio di Quebec, ci sono particolari Abenaki, Mi'kmaq, Maliseet, Ottawa di Poutouétamis, Fox e Huron.

Nella storia dei nativi americani, la leggenda dice che dopo la battaglia delle Pianure di Abramo, dove veniva firmata la resa, alleati di Francia capi hanno offerto Montcalm non andare, di lasciare la città di Québec britannico e ritirarsi. Messaggeri nativi americani sono stati inviati ad ovest per ottenere rinforzi e ben attacco contro le truppe di James Wolfe che avevano sofferto così tanto. Ma Montcalm rifiutò. Egli aveva già dato la sua resa. Questa storia è probabilmente falso perché Montcalm è morto il giorno dopo la battaglia a seguito di un pregiudizio subito in ritirata.

In base al trattato di Parigi, firmato nel 1763 tra la Francia e la Gran Bretagna, si arriva in Francia Île Royale, Isola di St. Jean, Acadia, Canada, i Grandi Laghi e tutti i territori francesi a est del Mississippi. Ma la Francia copre anche i territori in America, come i suoi territori caraibici e Saint-Pierre e Miquelon (che ha perso nel 1713).

 

 
Ajouter un commentaire

Vous utilisez un logiciel de type AdBlock, qui bloque le service de captchas publicitaires utilisé sur ce site. Pour pouvoir envoyer votre message, désactivez Adblock.

Créer un site gratuit avec e-monsite - Signaler un contenu illicite sur ce site